Alice dalla città del silenzio

A Brescia studio e amici per andare avanti

di Redazione

Alice, primo anno di Medicina, vive a Brescia.

Brescia, Piazza della Loggia illuminata col tricolore. ©ANSA

“In realtà non ho molto da raccontare. Ormai ho preso la mia routine da quarantena, seguo le lezioni e studio per l’esame che sosterrò a breve.

Qui a Brescia la situazione sembra quasi surreale: strade deserte (il rumore più frequente è quello delle ambulanze..) e aria che torna ad essere meno inquinata.

Come anche i miei amici sostengono, durante questo periodo critico stiamo imparando ad apprezzare la semplicità è la quotidianità, situazioni che prima davamo per scontate. Ci manca vederci e passare tempo insieme, ma sappiamo che siamo tutti uniti, nella stessa condizione, e speriamo di tornare alla normalità al più presto.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *