Arresti domiciliari

di Redazione

Terry, scrive da Ferrara

Il termine quarantena sembra positivo rispetto al termine arresti domiciliari. Dalla mia patria galera vi dico che, come tutti o quasi, sto pagando per i reati commessi dai politici negli anni, per i soldi spariti, per i posti letto mancanti, per una sanità allo sfascio. I malviventi al potere, a loro volta sono stati, in uno stato democratico, eletti dai cittadini.

In mezzo ad ogni azione c’è la vita e in mezzo c’è la morte, non sono distanti, non una prima e una dopo. Ogni scelta le contempla entrambe.

Ecco quindi “la grande bellezza” e l’italianità, il volemose bene, restiamo a casa, ce la faremo e slogan da stadio, bandiere alle finestre, accanto ad ogni delatore.

Unife online? Roba che non sembra di fare più l’università ma una scuola per corrispondenza. Si è passati ad essere da soggetti agenti a soggetti subenti.

Da Garage Olimpo è tutto, a voi la linea.

Un pensiero riguardo “

Arresti domiciliari

  1. Unife online? Se non ci fosse, ora non ci sarebbe l’università, con grave danno per tutti gli studenti.

    Marco Bresadola
    Michele Fabbri
    Mariasilvia Accardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *